comecitrovi: la mappa dei centri antiviolenza in Italia
 
 
 


I Centri antiviolenza e la messa in Rete (english - español - français)

Già all’inizio degli anni 90 la Casa delle donne sentiva l’esigenza di creare un indirizzario nazionale dei Centri antiviolenza e per tale motivo ha pubblicato una guida cartacea diffusa a livello nazionale dal titolo Comecitrovi: guida ai luoghi contro la violenza in Italia (1991), ripubblicata aggiornata nel 1996 in occasione del primo convegno nazionale delle Case delle donne e dei Centri antiviolenza, tenutosi a Marina di Ravenna. La terza edizione del Comecitrovi è del 2000 e ha ottenuto il riconoscimento del progetto culturale "Bologna 2000 Città Europea della Cultura" che ci ha permesso di creare un primo database per la ricerca dei Centri sul sito web.

Nel 2011, tramite tecnologie informatiche più evolute, è stata messa online questa versione del database che offre maggiori possibilità esplorative e facilità di aggiornamenti dei dati relativi ai Centri.

Abbiamo così offerto alle donne che subiscono violenza, alle istituzioni e alla cittadinanza un servizio che si è dimostrato utile anche nel favorire le relazioni politiche, professionali e culturali tra di noi.

Come entrare nella mappatura

Al fine di realizzare il sito Comecitrovi viene inviato ai nuovi Centri una scheda di rilevamento che comprende le seguenti informazioni:

   -   indirizzi, orari e e-mail dei servizi

   -   caratteristiche dell'Ente gestore

   -   attività svolte e storia dell'associazione

Aggiornamento e correzione

Chiediamo gentilmente a tutti visitatrici/tori di questo sito di mandarci via email (annapram@women.it) ogni cambiamento dei dati pubblicati di segnalarci altri Centri antiviolenza non inseriti nel database, al fine di poter aggiornarlo. Ci scusiamo per eventuali errori e vi preghiamo di segnalarceli.

Casa delle donne per non subire violenza, ONLUS



Area riservata