Riscoprirsi - Andria (BT)

Indirizzo: Via Quarti 21
76123 - Andria (BT)
Telefono: 0883/764901 - 380/3450670
Telefono Emergenze: 0883/764901-380/3450670
Email: cav.riscoprirsi@gmail.com
Indirizzo web: www.riscoprirsi.it
N. di socie: 11
N. di operatrici: 7
Orario Settimanale:
Lunedì: dalle 09:00 alle 13:00
Martedì: dalle 15:00 alle 19:00
Natura giuridica dell'ente gestore: Ass. Promo. Sociale
Anno di fondazione: 2009
Ente formato da sole donne (anche le operatrici): Si
Centro gestito dall'ente: Associazione
Case rifugio: No
Quanti posti letto in totale: 0
Indirizzo segreto: No
Tempo massimo di permanenza in giorni: 0
Finanziamenti/Convenzioni
con i seguenti enti pubblici:
- Comune
Il finanziamento pubblico copre i costi dei servizi (casa rifugio e centro) al: 75 %
Anno inizio attività di accoglienza: 2009
Le operatrici/volontarie sono solo donne: Si
L'associazione è composta da solo donne: Si
Il Centro è nato dal movimento delle donne: Si
Storia dell'Associazione/Centro:
Il Centro nasce da un gruppo di giovani professioniste che intendono investire sulle loro risorse e mettersi in gioco al fine di crearsi un futuro professionale e contemporaneamente far fronte ad un bisogno completamente disatteso nel territorio: prevenzione e contrasto alla violenza.
Il Centro nasce grazie ad un finanziamento regionale "Principi Attivi: giovani
giovani idee per una Puglia migliore" e inizia le attività il 15/06/09. A partire da tale momento attiva una serie di servizi rivolti alle vittime e di adempimenti compiendo diversi interventi di senbilizzazione, prevenzione e ricerca, oltre che di costruzione della rete di servizi, divenendo così punto di riferimento importante per tutto il territorio limitrofo. Da Agosto 2010 è in convenzione temporanea con il comune di Andria.
- Colloqui telefonici
- Colloqui personali
- Gruppi di sostegno e/o auto-aiuto
- Informazione/consulenza giuridica
- Aiuto nella ricerca lavoro
- Servizio minori
- Formazione
- Collabora con la rete Arianna - www.antiviolenzadonna.it/
Altro:
Sono in fase di attivazione protocolli operativi territoriali.
· Madame violenza: chi è costei?
 
Data ultima modifica scheda: 02/05/2011