Centro donna giustizia Ferrara - Ferrara (FE)

Indirizzo: via Terranuova 12 b
44100 - Ferrara (FE)
Telefono: 0532 / 247440
FAX: 0532 / 410335
Email: donnagiustizia@libro.it
Indirizzo web: www.centrodonnagiutizia.it
N. di socie: 35
N. di operatrici: 20
N. di volontarie: 26
Orario Settimanale:
Lunedì: dalle 08:00 alle 18:00
Martedì: dalle 08:00 alle 18:00
Mercoledì: dalle 08:00 alle 18:00
Giovedì: dalle 08:00 alle 18:00
Venerdì: dalle 08:30 alle 18:00
Sabato: dalle 09:00 alle 15:00
Domenica: dalle 09:00 alle 13:00
Natura giuridica dell'ente gestore: Ass. Promo. Sociale
Anno di fondazione: 1992
Ente formato da sole donne (anche le operatrici): Si
Centro gestito dall'ente: Centro Donne e Giustizia
Case rifugio: 3
Quanti posti letto in totale: 21
Indirizzo segreto: Si
Tempo massimo di permanenza in giorni: 180
Finanziamenti/Convenzioni
con i seguenti enti pubblici:
- Comune
- Provincia
Il finanziamento pubblico copre i costi dei servizi (casa rifugio e centro) al: 100 %
Anno inizio attività di accoglienza: 2001
Le operatrici/volontarie sono solo donne: Si
L'associazione è composta da solo donne: Si
Il Centro è nato dal movimento delle donne: Si
Storia dell'Associazione/Centro:
Il Centro Donna Giustizia nasce dall’Udi di Ferrara alla fine del 1981 e venivano forniti consigli legali alle donne che si rivolgevano al Centro, ma lo scopo era quello di creare un luogo in cui le donne avrebbero potuto trovare ascolto, informazione e solidarietà. Ad oggi il Centro, attraverso il progetto “Uscire dalla violenza” fornisce ascolto privo di giudizio, ospitalità in casa rifugio e in semi-autonomia, consulenza legale e psicologica, orientamento al lavoro, sostegno alle madri con figli/e, attività ludico-ricreative con le donne ospiti. Svolge attività di formazione e di sensibilizzazione, attraverso progetti che riguardano anche le scuole.
Il Centro porta avanti anche progetti di aiuto verso le donne che provengono dalla tratta, verso le donne rifugiate e richiedenti asilo, “Oltre la strada” e, attraverso l’unità di strada “Luna Blu” si occupa di promozione della salute, tutela dei diritti umani e civili e facilitazione dell’accesso ai servizi socio-sanitari sul territorio per le persone che esercitano attività di prostituzione.
- Colloqui telefonici
- Colloqui personali
- Gruppi di sostegno e/o auto-aiuto
- Informazione/consulenza giuridica
- Aiuto nella ricerca lavoro
- Servizio minori
- Progetto contro la prostituzione coatta
- Formazione accreditata dall' ente: Ospedale e Ausl
- Socia Dire - www.direcontrolaviolenza.it www.direcontrolaviolenza.it
- Collabora con la rete Arianna - www.antiviolenzadonna.it/
Altro:
Progetto Uscire dalla violenza 0532-410335-247440 donnagiustizia.fe@libero.it

Progetto Oltre la strada (Uscita dalla Tratta) 0532-790978 info@olas.it

Progetto Unità di strada, Tel. 0532-790978 udsferrara@yahoo.it
· Indagine conoscitiva sulla violenza alle donne
  La ricerca, finanziata dall'Assessorato Servizi Sociali della Regione Emilia-Romagna, viene realizzata ogni 5 anni, dal 1995, in collaborazione da tutte le Associazioni di donne dell'Emilia Romagna che operano esclusivamente o prevalentemente sul tema della violenza alle donne
· Tavolo con la Prefettura (FFOO, AUSL, Ospedale Provincia Comune Procura)
Data ultima modifica scheda: 13/09/2018